Ricarica cartucce Canon PG-40, PG-50, PG-510, PG-512, PG-540, PG-540XL, PG-545, PG-545XL

Posizionare la cartuccia con la testina rivolta verso il basso, appoggiata su un fazzoletto di carta. (vedi Foto 1).

Sollevare con un taglierino l’etichetta, facendo attenzione a non rovinarla per ripoterla poi posizionare. (vedi Foto 1).

Allargare il foro centrale con un punteruolo (vedi Foto 2).
Con la siringa iniettare 15/16 ml d’inchiostro (per PG-40) oppure 22/25ml (per PG-50), fermarsi quando si vede quasi l’inchiostro fuoriuscire, anche se prima delle quantità indicate (vedi Foto 3).

Una volta riempita la cartuccia rimettere l’adesivo. Con un fazzolettino di carta inumidito d’acqua calda, pulire la testina, e controllare l’impronta della testina, tamponando su un fazzolettino.
Lasciare la cartuccia ferma per circa 30 minuti, dopo istallarla nella stampante e fare 2/3 cicli di pulizia testina.

Se dopo le pulizie testina , la stampa non è soddisfacente, effettuare qualche altra pulizia testina e ricontrollarla.
Se anche questa volta la cartuccia non stampa correttamente, mettere solo la testina sotto all’acqua corrente calda per qualche minuto, oppure in aggiunta se ciò non dovesse bastare, provare a soffiare dal foro da cui si è iniettato l’inchiostro per agevolarne la discesa all’interno della testina;
purtroppo se anche questa volta la stampa non è soddisfacente, significa che la testina è troppo danneggiata.


Canon PG40/PG50
Canon PG40/PG50
Canon PG40/PG50
Proudly supported by Biagio Apicella