Ricarica cartucce Lexmark 10N0026 n. 26 e 10N0227 n. 27

Posizionare la cartuccia con la testina rivolta verso il basso, (vedi fig. 1), con un taglierino tagliare lungo il bordo del tappo e rimuoverlo, appoggiare la testina sopra ad un fazzolettino.

Inserire l’ago, con la siringa iniettare 8 ml d’inchiostro nella spugna, (fermarsi quando si vede l’inchiostro quasi fuoriuscire), facendo attenzione che il colore della spugna sia lo stesso di quello contenuto nella siringa (vedi fig. 2).

Dopo aver riempito la cartuccia, richiudere il cappuccio con del nastro.
Prendere un fazzolettino, inumidirlo con acqua calda e pulire la testina, tamponare la testina e controllare la corretta impronta dei 3 colori.
Installare la cartuccia nella stampante ed effettuare 2 o 3 cicli di pulizia, prima di effettuare qualsiasi stampa.

Se dopo le pulizie testina , la stampa non è soddisfacente, effettuare qualche altra pulizia testina e ricontrollarla.
Se anche questa volta la cartuccia non stampa correttamente, mettere solo la testina sotto all’acqua corrente calda per qualche minuto, oppure in aggiunta se ciò non dovesse bastare, provare a soffiare dal foro da cui si è iniettato l’inchiostro per agevolarne la discesa all’interno della testina;
purtroppo se anche questa volta la stampa non è soddisfacente, significa che la testina è troppo danneggiata.


Ricarica cartucce Lexmark 10N0026 e 10N0227
Ricarica cartucce Lexmark 10N0026 e 10N0227
Proudly supported by Biagio Apicella