• Il Magazine specializzato in stampanti, cartucce e toner       
    • Consigli, guida all'acquisto della tua nuova stampante         
    • Test dei migliori software di stampa per PC, IOS ed Android

Scegliere la mia stampante per casa ?

Scegliere la mia stampante per casa ?

scelta della stampante personale

Scelgo una getto d'inchiostro oppure una laser ?
Mi servirà con il WiFi e il fronte retro ?
Meglio con il fax oppure senza ?
Queste e tante altre domande ci sorgono al momento dell'acquisto di una stampante !

Vediamo di aiutarvi un po.

Innanzitutto, ci teniamo a sfatare il mito del "la laser è più economica da gestire" !
Non è assolutamente così, specialmente negli ultimi periodi, in seguito alla sempre maggiore attenzione verso la probabile pericolosità del toner, le grandi case costruttrici hanno concentrato la loro ricerca e sviluppo nel campo delle getto di inchiostro.
Facciamo alcuni esempi:
Da un lato abbiamo una piccola multifunzione Canon per uso domestico, ad esempio la Pixma TS5050, 
https://www.cartuccecompatibili.com/stampanti-Canon-Pixma-TS-5050-p4434.php
costo medio di mercato 70/80€, che con  le sue cartucce Può stampare:
con soli 2,00 € circa , fino a 1100 pagine per il nero e allo stesso prezzo fino a 600 pagine a colori.
Costo medio pagina al 5% in b/n 0.002 €
Dall'altro abbiamo una piccola multifunzione laser, Samsung C480W,
https://www.cartuccecompatibili.com/stampanti-Samsung-toner-C-480-Series-W-FN-p4280.php
costo medio di mercato 250€, che con i suoi toner stampa:
al costo di 20,00 € circa, 1500 pagine per il nero ed allo stesso prezzo fino a 1000 pagine per i colori.
Costo medio pagina al 5% in b/n 0.013 € (6 volte la stampante sopra)
Ancora convinti che le laser costino meno gestirle ?
Appunto, non è proprio così, come è anche vero il contrario, se scegliamo la ink jet sbagliata.
Restando su Canon, possiamo anche scegliere una stampante che per stampare circa 750 pagine, ci costerà 18,90 € anzichè 2€ (costo a stampa il doppio della laser sopra), 
https://www.cartuccecompatibili.com/stampanti-Canon-Pixma-MG-2455-p4382.php
se non peggio ancora.
Vedi ad esempio questa HP Deskjet 2620
https://www.cartuccecompatibili.com/stampanti-Hp-DeskJet-2620-p4948.php
Ben 18,90€ per una cartuccia nera compatibile, in grado di stampare solo 300 pagine ca al solito 5%, con un costo stampa/copia di ben 0,063 €.
Ovvero 5 volte il costo della laser presa in considerazione sopra e ben 31 volte il costo della prima ink jet presa in considerazione.
A questo punto penso che non ci siano più dubbi, non esiste una tecnologia più economica dell'altra, ne un Brand che faccia stampanti generalmente più economiche nella gestione, ma dipende da modello in modello.

Sfatato questo mito, vediamo in quale caso dovremmo scegliere una stampante laser.
Ad esempio se l'utilizzo è così sporadico, che porta a mesi di inattività la stampante.
Perché, anche se è vero che come trattato nel articolo "Non spegnere mai la tua stampante ink jet !", i nuovi modelli sanno essere sempre pronti all'uso senza bloccarsi per via dell'essiccazione dell'inchiostro, è anche vero che se lascio una ink jet 6 mesi ferma, consumerò un kit di cartucce solo in pulizie.
Dovrò però sempre tenere presente che non è consigliabile usare una laser, che potrebbe emettere micro particelle di toner nell'aria, in domestici.
 
Chiarito ciò vediamo un po che tipo di opzioni possono interessarci.

Potremmo andare a stampare spesso da dispositivi mobile , come smartphone e tablet ?
Allora il WiFi sarà d'obbligo ! Insieme ad esso infatti , solitamente le stampanti dispongono di un APP che ci permetterà di stampare comodamente dai nostri dispositivi mobili.

Il fronte retro invece ?
Se solitamente stampiamo documenti di varie pagine, questa opzione potrebbe consentirci di risparmiare un bel po sulla carta .

Il fax invece ?
Oramai è si quasi in disuso, ma se nel nostro utilizzo sappiamo che di tanto in tanto ci servirà, non dimentichiamoci di assicurarci che questa funzione ci sia.

In ultimo un consiglio molto importante.
A chi non è capitato di acquistare la classica "stampante da volantino", pensando di aver fatto un affare, e poi scoprire al primo cambio cartucce che......

Ebbene tutelarsi da questo tipo di "cattivo affare" non è poi così difficile.
La prima precauzione che possiamo adottare è semplicissima, una volta adocchiata la stampante che ci interessa, andiamo alla home page del nostro e-commerce e cerchiamo il modello dalla ricerca libera dove c'è scritto Cerca la tua cartuccia/stampante.

Buoni acquisti ;)

P.s.: Se stamperai più di 500/1000 pagine al mese ti consigliamo di leggere "Scegliere la stampante per piccoli uffici"

La stampante tipo che oggi possiamo consigliarvi puoi vederla a questo link ;)